Crea sito
                                                                                             La ferrovia Roma nord

-Home page

-Articoli

91-Mostra "Natale ad arte 2012-2013"

-Video 

-Orari

-Archivio fotografico

-Bibliografia

-Link

-Autore

-Indice alfabetico

-Contatti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

                  Due studiosi e storici di Fabrica di Roma ed il signor Felicetti                   Il signor Proietti responsabile di Catalano ed il signor Felicetti

Mostra “Natale ad Arte 2012 – 2013” a Fabrica di Roma nella Parrocchia San Giovanni Battista

Gianfranco Lelmi

E' in corso una mostra di fotografie storiche di Roberto Felicetti sul tema: la tramvia Roma Nord, nel centenario dell’apertura della tratta Civita Castellana - Fabrica di Roma. La durata dell'esposizione é dal 25 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013,

Pitture di artisti locali, sculture in legno, fotodinamismo musicale, calendari dal 1915 ad oggi, completano l’esposizione ospitata presso il salone parrocchiale sottostante il Duomo di Fabrica di Roma.  Fautore dell’interessante iniziativa culturale č il dinamico parroco don Terzilio Paoletti.

La mostra dedicata al centenario della inaugurazione della tramvia Roma Nord sta riscuotendo consenso e grande interesse da parte dei numerosi visitatori. Il collezionista Roberto Felicetti, attraverso gli anni ha raccolto, documenti, foto, cartoline, planimetrie  concernenti i luoghi toccati dalla tramvia. Il 9 ottobre 1912 per Fabrica č una data importante, il collegamento tramviario che partiva da Civita Castellana veniva finalmente inaugurato. Quello che colpisce  in merito alle immagini esposte, č la trasformazione dei luoghi rispetto ai tempi di oggi. Prima la campagna era predominate in ogni fotogramma, gli abiti della gente erano semplici, le divise dei ferrovieri erano impeccabili. I viaggiatori, i politici, mostravano abiti di pregio mentre la folla che assisteva alla partenza dei convogli, o presenziava le inaugurazioni con tanto di banda e carabinieri, indossava abiti molto poveri, semplici. Il popolo si presenta nelle foto con fisici magri, asciutti, mentre i ricchi, come ogni tempo, appaiono con corporature robuste, ben piazzate.

La mostra, oltre al vasto pubblico, ha richiamato l’interesse di ferrovieri in servizio ed ex ferrovieri, č stata visitata dal signor Proietti, responsabile delle Officine di Catalano e da diversi alti funzionari dell’ATAC.   

 

29.12.2012