Crea sito
                                                                                             La ferrovia Roma nord

-Home page

-Articoli

22-La realtà é ben diversa-aprile 2010

-Video 

-Archivio fotografico

-Bibliografia

-Link

-Autore

-Indice alfabetico

-Contatti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Roma - Labaro

 

La realtà è ben diversa

Gianfranco Lelmi

Ancora oggi, ad aprile 2010 dopo circa 80 anni, la ferrovia Roma, Civita Castellana Viterbo è a binario unico, il livello degli impianti è antiquato, alcune carrozze in servizio risalgono al periodo anteguerra.  L’acquisto di nuovi treni , la programmata  costruzione di un nuovo deposito per i treni, il raddoppio della tratta Pian Paradiso – Montebello  è ancora fermo sulla carta. Il cantiere di Piazzale Flaminio – Villa Borghese destinato al potenziamento del servizio urbano è fermo dopo il ritrovamento di reperti archeologici. Solo le stazioni di Piazza Euclide, Tor di Quinto, Acqua Acetosa, Monte Antenne hanno subito radicali interventi di restauro. La nuova Giunta Regionale, presieduta da Renata Polverini  vuole “rivedere e rivalutare la situazione complessiva del trasporto pubblico locale”.  Anche il sindaco Gianni Alemanno è favorevole a migliorare e garantire la massima sicurezza  su questa linea ferroviaria. I pendolari attendono con ansia nuove notizie.