Crea sito
                                                                                             La ferrovia Roma nord

-Home page

-Articoli

97- L'agente unico e l'implementazione tecnologica della linea

-Video 

-Orari

-Archivio fotografico

-Bibliografia

-Link

-Autore

-Indice alfabetico

-Contatti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ferrovia Roma Nord

 

L’Agente Unico e l’implementazione tecnologica della linea

 

di Gianfranco Lelmi

 

Per rendersi conto che qualcosa non va sulla Ferrovia Roma Nord, basta leggere il “soppressario” creato dal Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord. Grossi problemi sono all’origine dei gravi disagi dei pendolari e degli utenti di questo importante collegamento.

Come viene riportato nella tabella del Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord, concernente le stazioni di Flaminio-Montebello nel periodo dal 7 al 31 gennaio 2013, sono saltate le seguenti corse:


 

Orario corsa                Numero soppressioni

6,10                                        14

7,12                                        13

8,00                                        10

8,28                                        14

8,58                                        10

9,30                                        16

10,24                                        8

10,52                                      11

11,45                                        7

11,54                                        9

12,14                                      10

14,28                                      11

 

Orario corsa                Numero soppressioni

14,50                                      10

15,36                                      11

16,02                                      11

16,26                                      10

16,40                                      10

17,06                                      11

18,16                                      11

18,54                                      17

19,26                                      11

20,08                                      16

21,08                                      15

22,20                                      14


E’ evidente che per la maggior parte, sono state indicate le corse soppresse molto spesso e alcune volte le corse soppresse spesso, tralasciando le corse soppresse occasionalmente.

Per cercare di capire qualcosa all’origine della citata problematica, occorre leggere il Tentativo Preventivo di Conciliazione conclusosi negativamente il 20 febbraio 2013 (verbale nr. 15 Prefettura di Roma).

Ovviamente parte mediatrice era la Prefettura, le controparti erano l’ O.S. ORSA e la società ATAC Spa.

In merito all’imminente entrata in vigore del nuovo regolamento di esercizio (già precedentemente applicato e poi sospeso)  la prima problematica è la soppressione della figura del Capo Treno, con l’introduzione della figura dell’Agente Unico. Questa modifica desta grande preoccupazione in assenza dei dispositivi di sicurezza quali l’ATP (Automatic Train Protection).

L’ATAC ha ribadito di rinviare il nuovo regolamento della linea Roma Viterbo, comunque previo verifica, programmazione, realizzazione di alcuni interventi di miglioria  della rete, “previo passaggio con le OO.SS”.

Il secondo punto concerne l’implementazione tecnologica della linea  (recinzioni, extrarapido, comunicazione diretta treno-terra, ATP ecc). Progetti già decisi, ma non realizzati, causa problemi di natura burocratica e finanziaria.

 L’O.S. considerata la decisione di ATAC di rinviare l’entrata in vigore del regolamento, “si riserva di verificare l’effettiva realizzazione delle migliorie…. in considerazione del tempo trascorso e della mancata realizzazione di modifiche migliorative alla rete non si dichiara soddisfatta degli impegni ribaditi dall’Azienda”.

 L’accordo tra le parte si è concluso con esito negativo e “l’ O.S.  si riserva di comunicare a questa Prefettura ed alla Commissione di garanzia le iniziative di sciopero che intenderà adottare, nei modi e nei tempi previsti dalla normativa vigente”.  

 

 

09.03.2013

 

Fonti:

 Prefettura di Roma – Ufficio Territoriale del Governo – Gabinetto Affari sociali

                                                        Protocollo Uscita n. 0038740 del 20.02.2013 

Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord