Crea sito
                                                                                             La ferrovia Roma nord

-Home page

-Articoli

1-Introduzione

-Video 

-Archivio fotografico

-Bibliografia

-Link

-Autore

-Indice alfabetico

-Contatti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Introduzione

Nel 1905, Roma possedeva una efficiente linea tramviaria che si estendeva a sud in direzione dei Castelli Romani. Questo sistema tramviario  era per molti aspetti all’avanguardia.  Come raccontano l’ing. Vittorio Formimgari e l’ing.Pietro Muscolino, autori dell’interessante  pubblicazione:  “il tram a Roma”, era possibile recarsi su rotaia tramviaria da Viterbo a Frosinone, cambiando vettura a Roma. Viaggiare da Tivoli a Velletri, oppure andare dai Castelli a Monte Mario (S. Onofrio). Oramai di tutto questo patrimonio non rimane quasi più niente, unica linea sopravvissuta a questa “strage” è la ferrovia Roma Viterbo chiamata ancora oggi: “Roma-nord”. Con la prospettiva di utilizzare l’aeroporto di Viterbo (1), quale terzo scalo di Roma, le possibilità di ammodernamento di questa linea stanno aumentando, allontanando sempre più lo spettro della chiusura e dello smantellamento della ferrovia. Ritengo che il suo potenziamento rientri in  un programma altamente remunerativo ed apprezzabile. E’ vero che attualmente per giungere da Viterbo a Roma occorrono 2 ore e trenta o 2 ore e trentasette, se tutto va bene. Ma avere un mezzo (dopo i vari interventi di ammodernamento sulla linea) che da Viterbo ti porterà al centro di Roma in un’ora e dieci sarà una cosa veramente apprezzabile. La Flaminia, al mattino è intasata di auto e moto, l’entrata in città (Roma) è un inferno, gli incidenti non si contano, basta vedere le croci ed i fiori  lungo questa arteria. E’ ora di finirla, a mio avviso, nel favorire il trasporto su gomma. Non bisogna smantellare il patrimonio che ci è stato lasciato dalle precedenti generazioni. Ancora oggi si rimprovera  agli amministratori degli anni passati l’aver smantellato le tramvie dei Castelli, la Roma- Fiuggi, la Roma-Tivoli. Spesso per giungere a Roma in auto effettuando un percorso di settanta chilometri, occorrono tre ore ed oltre. Secondo me favorire il trasporto collettivo è un dovere ed un obbligo.      

(1) Prospettiva poi sfumata

SITO NON UFFICIALE SULLA FERROVIA ROMA NORD

Questo sito é dedicato al personale della Ferrovia Roma - Civita Castellana - Viterbo che con sacrificio e dedizione, trasporta ogni giorno migliaia di passeggeri, contribuendo con il proprio lavoro allo sviluppo ed al benessere della collettività.

Raccogliere notizie e documentazione per la realizzazione di questo sito, é un'operazione delicata che richiede impegno e tempo. Pubblicare un testo privo di errori o sviste é impensabile. Segnalazioni, suggerimenti o altro, saranno apprezzati. Per contatti rivolgersi a: "[email protected]"

Se nel sito web: "LA FERROVIA ROMA NORD" appaiono foto di alto valore storico, mai viste su altre pubblicazioni lo si deve soprattutto ai signori:

Alvarez de Castro Annamaria

Bonanni Fabrizio

Cappelli Silvio

Chiovelli ing. Federico

Collezione Catalano

Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord

Curci ing. Angelo

D'Amico Vittorio

Faggiani Luisa

Felicetti Roberto

Formigari ing. Vittorio

Galeotti Mauro

Hardmeier Werner

Muscolino ing. Pietro

Ogliari

Palanga Bernardino

Panella Stefano

Paolini Stefano

Quelli della Ferrovia Roma Nord

Rinaldi Nicola

Sorrini, fratelli

 Studer Bernhad

(presento le mie scuse  se ho dimenticato qualcuno)

 

 

Ringraziamenti per la cortese collaborazione:

-Alvarez de Castro Anna Maria

-Anselmi Dott.Sandro, editoriale: Campo de' Fiori, Civita Castellana

-Archivio di Stato di Viterbo, Responsabile Dott. Augusto Goletti e personale addetto

-ATAC S.p.A, Direzione Relazioni Esterne e Comunicazione, Ufficio stampa

-Biblioteca di Civita Castellana

-Bianchini Dott. Massimo, Parco Museo ferroviario di ATAC di Roma (Ostiense) (2010)

-Cesari Luca - ATAC - Ufficio relazioni istituzionali  (2013)

-Chiovelli Ing. Federico - ATAC - responsabile della Ferrovia Roma Nord - esperto in

                            problematiche ferroviarie, autore di un importante video (2017)                                                                                                    

-Curci Ing. Angelo,  autore della preziosa pubblicazione: Il Treno della Tuscia

-D'Amico Vittorio, studioso, ricercatore, storico, Labaro, Saxa Rubra, Prima Porta, Grottarossa

-De Marchi Dott.ssa Rosanna - Viterbo -autrice di importanti pubblicazioni storiche

-Donatucci Marco - ATAC - Comunicazione e Relazioni Istituzionali - Ufficio stampa (2013)

-Faggiani Luisa, figlia di Francesco Paolo Faggiani (2013)

-Felicetti Roberto, ricercatore e studioso della Tuscia (2012)

-Forni Dott. Mario - CTC - addetto al Controllo Centralizzato del Traffico della Ferrovia Trento - Malé - Marilleva (2014)

-Galea Dott. Ivan - Direttore dell' Osservatore d' Italia - giornalista - fotografo - cineoperatore (2014)

-Galeotti Mauro, editorialista e storico di Viterbo (2013)

-Grimaldi Dott. Attilio - ATAC - studioso di trasporti ferroviari - uno dei massimi esperti della Ferrovia Roma Nord (febbraio 2017)

-Isabella Dott.ssa Caterina - ATAC - Polo Museale - Esperta Storia delle Ferrovie

-Lanzone Ing. Alberto - Responsabile Ferrovia Roma Nord - ATAC (2013)

-Maestri Sergio, ex Capo Officina di Catalano e responsabile della ferrovia, ora in pensione da qualche anno (Settembre 2010)

-Marino Dott.ssa Flavia - ATAC - Divisione Servizi per la Mobilità - Nuovi Servizi (2013)

-Nicotera Dott. Giovanni, collezionista azioni ed obbligazioni d'epoca

-Nizzoli Danilo, Agente in servizio sulla ex Ferrovia Roma Nord - (febbraio 2011)

-Noia Giuseppe - ATAC - Responsabile comunicazione e relazioni istituzionali (2014)

-Panella Dott.Stefano - studioso di trasporti ferroviari, uno dei massimi esperti della Ferrovia Roma Nord - collabora con vari editoriali,

                            é autore di numerose pubblicazioni sul trasporto ferroviario

-Paoletti Don Terzilio, parroco di San Giovanni Battista a Fabrica di Roma, patrocinatore di notevoli eventi culturali

-Paolucci Arch. Gregory, Gallerie Sant'Oreste

-Petrarca Fazio, stazione di Vitorchiano

-Pezzato Cesare, macchinista, sindacalista (2010)

-Pignalberi Francesco, responsabile della Ferrovia Roma - Civita Castellana - Viterbo

-Proietti Gianni, Capo Officina di Catalano e Acqua Acetosa

-Ravizza dott.ssa Chiara - Divisione Servizi per la Mobilità - Nuovi Servizi - Polo Museale e Archivio Sotrico (2013)

-Rella Dott.ssa Barbara - Produzione e Servizi Ferroviari - Divisione Ferrovia Trento - Malé - Marileva (2014)

-Ricci Arnaldo, editorialista civitonico esperto di storia ed attualità

-Rinaldi Nicola - ATAC - dirigente a Montebello - Storico della Ferrovia Roma Nord - CTC  (2013)

-Scilletta ing. Claudio - ATAC - Responsabile Ferrovia Roma Nord  (2013)

-Sgroi Maurizio - ATAC - Capo Ufficio Stampa (2013)

-Sorrini Attilio, autore della notevole pubblicazione: "Bianco e nero viterbese e..."

-Tosatti Dott. Valentino (WWF)  esperto trasporti

-Vantaggiato Dott. Andrea - ATAC - Security ATAC

-Zozi Francesco, autore di numerosissimi articoli e libri, ex Presidente della Pro Loco d Sant'Oreste, Direttore dell'editoriale "Soratte nostro"

                           Presidente del Centro Studi Soratte (2010)

M71 SRFN 001

 

MODELLISMO FERROVIARIO

Prodotto da

Model 71 di G. Filippini

www.model71.it

Viale Adua, 70 - 51100—PISTOIA (PT)

Tel. +39 0573 364134 - Fax +39 0573 507554

[email protected]