Crea sito
                                                                                             La ferrovia Roma nord

-Home page

-Articoli

174-Distrutta la Ferrovia Roma Nord

-Video 

-Archivio fotografico

-Bibliografia

-Link

-Autore

-Indice alfabetico

-Contatti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rignano Flaminio 26.11.2014 ore 17,31

 

DISTRUTTA LA FERROVIA ROMA NORD

Fabrizio Bonanni

Il nuovo orario è il funerale della Roma Nord perché disincentiva l'uso del treno da Montebello in su. Il pendolare è sempre più danneggiato da un servizio pubblico che invece di mettere al centro lui e le sue esigenze (visto che paga) lo relega a semplice comparsa. Da quando è in vigore questo maledetto orario, le consolari in ingresso Flaminia e Cassia sono bloccate dalle 7 di mattina. Gli utenti prendono l'auto perché non si fidano più del treno. Che fosse questo lo scopo del proprietario della Ferrovia per incentivare il trasporto su gomma? Avessimo consolari a 3 corsie forse sarebbe stato comprensibile ma invece abbiamo due stradine che a malapena contengono il traffico locale.
Sono stati fatti investimenti sulla linea, come la stazione nuova di Prima Porta e poi non ci fanno fermare nemmeno il treno.
Se non si ripristina in fretta un' orario degno, con magari meno corse, ma certe in partenza e senza ritardi o soppressioni, senza punti di rottura, sono in molti che lo ritengono,
si rischia di avere la forza pubblica a Flaminio e a Montebello tutte le sere: la rabbia del pendolare è diventata, giustamente, incontenibile.